Il boot di Dusseldorf si prepara ad accogliere l’universo della nautica

salone nautico dusseldorf

Sabato 18 gennaio 2020 aprirà i battenti la più grande rassegna nautica d’Europa – il Salone Nautico Düsseldorf – che, lontana dal mare e sempre al coperto, offrirà il campionario più vasto di tutto ciò che ha un qualsiasi rapporto con l’acqua.

Il salone nautico internazionale di Düsseldorf, nel nord della Germania e quasi al confine con l’Olanda, occupa un’area  di 220.000 metri quadrati con 17 padiglioni, che resteranno aperti fino a domenica 26 gennaio.

I giganti del mare sono esposti dentro i padiglioni riscaldati del salone nautico Düsseldorf

Sarà inaugurato per questa occasione il rinnovato padiglione n°1 che ospiterà i Motoryacht di medie dimensioni, cioè quelli compresi  dai 30 ai 60 piedi che corrispondo rispettivamente a 10 e a 20 metri circa. 

Una piccolezza se li confrontiamo alla performance a cui ci aveva abituati “Big Willi“ il travel lift, capace di sollevare fino a 100 tonnellate e che nel 2006 ha trasferito, dal fiume Reno fin dentro i padiglioni della fiera,  il più grande megayacht che fosse mai stato esposto a Düsseldorf, lungo ben 41 metri fuori tutto.

Le barche a Motore di tutti i tipi occuperanno i padiglioni 3, 4, 5, 6 & 7

Gli organizzatori del salone nautico Düsseldorf hanno garantito un repertorio vasto di imbarcazioni per soddisfare chi si affaccia per la prima volta nel mondo della nautica, tanto quanto chi cerca la barchetta divertente oppure il gommone o, più semplicemente, il tender per il proprio yacht. 

Tuttavia non mancherà la consueta rassegna del lusso con le  barche custom dedicate agli armatori più esigenti, i quali pretendono  di ottenere una barca che sia unica ed esclusiva.

Solo a Düsseldorf si potranno perciò concretizzare tutti i desideri:  lo yacht per i più stravaganti sognatori; prenotare da subito l’ormeggio in un porto esclusivo;  programmare una crociera nell’attesa che il cantiere costruisca la propria barca. C’è chi viene apposta a Düsseldorf solo per arredare lo yacht e trovare le soluzioni personalizzate della biancheria per le cabine o per  acquistare le ultime invenzioni tecniche per praticare la subacquea o per affrontare la pesca d’altura nell’oceano o quella più romantica nei i fiumi e nei laghi. Molti si accontentano semplicemente di poter dire ….io c’ero.

 

I tre padiglioni dal 15 al 17 racchiudono l’anima degli sport acquatici: la Vela

Nella  sequenza espositiva di tre padiglioni tra loro collegati  il visitatore incontrerà tutto il mondo della vela.

Si usa dire che “la vela è passione e il motore è esibizione“ poiché il movimento eolico sull’acqua, che impiega le energie pulite e rigenerabili crea un’emozione profonda che incide la fantasia dall’infanzia in poi. Se provate a dare un foglio bianco a un bambino, affinché disegni una barca, potete  stare certi che, bene o male, apparirà una vela .

 

Tutte le vele importate da Adria Ship saranno presenti al Salone Nautico Düsseldorf

Sarà presente, come sempre, il cantiere  Elan, un marchio storico che viene importato da oltre 22 anni in Italia da Adria Ship.  Nel suo stand esporrà il nuovo Impression 45.1 accanto all’E5 e finalmente svelerà al pubblico e alla stampa specializzata  i piani del GT6, l’imbarcazione destinata a diventare la nuova ammiraglia griffata da Porsche Design. 

 

Adria Ship importatore Elan GT6

Potremo assistere  all’anteprima mondiale, proposta  da Catana Group, che ha scelto il palcoscenico di Düsseldorf per esporre il  Catspace, una rielaborazione del catamarano 4.0 e 4.1 per testimoniare l’inesauribile  creatività della linea Bali. Maggior spazio a minor prezzo!

Catspace Catana

Adria Ship da alcuni anni è l’importatore esclusivo per l’Italia  del Gruppo Discovery, il cantiere inglese specializzato nella produzione di yacht custom, cioè la fabbrica del lusso esclusivo che soddisfa le aspettative e i gusti degli armatori più esigenti. 

Dal 18 al 26 gennaio sarà quindi visitabile il raffinato Reveletion 480, uscito da poco dai cantieri di Southempton per essere esposto a Düsseldorf .

Reveletion 480

Per essere in grado di accontentare  tutti i propri Clienti, e soprattutto gli appassionati e gli accaniti regatanti, Adria Ship propone loro le imbarcazioni super veloci disegnate dallo studio olandese Simonis-Voogd, che vengono realizzate dal cantiere Fareast, presente a  Düsseldorf con il modello 28 Race.

28 Race

Cresce ogni anno il numero dei visitatori italiani

L’appuntamento di gennaio a Düsseldorf attrae sempre più numerosi i visitatori italiani che affrontano questa trasferta, così lontana dai nostri confini, per la certezza di poter vedere e toccare quasi tutta la nautica mondiale. Ed è perciò che lo staff di Adria Ship non mancherà di essere presente tutto il periodo della rassegna fieristica in modo da accogliere sia i propri invitati che chiunque altro connazionale desiderasse approfondire le novità esposte e annunciate dai cantieri Elan, Catana, Bali , Discovery e Fareast. 

Prenota in anticipo la tua visita e parla con un nostro esperto per scoprire tutte le novità di Elan, Bali, Discovery Group e Far East

Condividi:

Ti potrebbe interessare:

Ti è piaciuto quest'articolo?

Ricevi in anteprima le novità in esclusiva.

Ultimi Catamarani a Motore disponibili per l'estate 2020
Ultimi Catamarani a Motore disponibili per l'estate 2020.
Scopri il nuovo modo di navigare in open space.

Recuperi fino al 70% con i Programmi di Gestione

Bali 4.3

Il tuo loft sul mare