L’Elan E4 è il compromesso senza compromessi

Il disegno dell’Elan E4 (36 piedi) con il baglio massimo arretrato, lo scafo a spigolo e le due ruote con due pale in acqua colpisce per la somiglianza ad un racer oceanico. L’ergonomia del pozzetto appare studiata in ogni particolare, dal puntapiedi – con doppia posizione – per il timoniere, al puntapiedi ricavato nelle panche fino al paramare che con la barca sbandata regala una seduta perfetta al tailer. Un progetto di Rob Humprheys disegnato con un concetto 60/60 (60% crociera e 60% regata) con attrezzatura di coperta da regata e interni con tutto quello che serve per la crociera. Un 11 metri pensato sia per la famiglia che per divertirsi in regata, senza rinunciare a nulla. Molto elegante e pulita la linea, grazie ad un bordo libero equilibrato ed ad una coperta filante.

 

Quando si sale a bordo si scoprono però degli spazi sia interni che esterni da imbarcazione di taglia superiore; sensazione che viene confermata non appena si mollano gli ormeggi.

L’Elan E4 si comporta in ogni condizione come un’imbarcazione di taglia ben superiore.

Le due pale del timone confermano in acqua la loro grande utilità.

Barca reattiva, sensibile alle piccole correzioni, molto equilibrata.


Richiedi info

Spigolo, doppia pala e bulbo a T permettono sensazioni godibili non solo su scafi di dimensione maggiore

Salerno Boat Show, 2-3 e 9-10 ottobre 2021

Vieni a trovarci allo stand Adria ship a scoprire i Bali Catamarans